Latina: rapi' e abuso' della moglie, arrestato dalla Polizia
Latina: rapi' e abuso' della moglie, arrestato dalla Polizia
Denunciata una donna che coltivava marijuana su davanzale camera da letto

Latina, 23 ago. - (Adnkronos) - In esecuzione di un decreto di custodia cautelare in carcere emesso dal Gip di Latina, stato tratto in arresto ieri da personale della Squadra Mobile un 39enne romeno, conosciuto alle cronache per il rapimento della ex moglie avvenuto il 27 luglio scorso a piazza Santa Maria Goretti, a seguito del quale la donna era stata portata in Germania. L'uomo, a seguito delle indagini del personale della Questura di Latina era stato successivamente fermato e rinchiuso nel carcere di Torino per il reato di sequestro di persona e abusi sessuali.

Gli uomini della Squadra Mobile - Sezione Antidroga di Latina, inoltre, ieri sera hanno denunciato una 47enne originaria di Pavia ma residente a Latina, per coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

A seguito di alcune segnalazioni pervenute presso la Questura da parte di cittadini che denunciavano un andirivieni sospetto di giovani conosciuti come dediti all’uso di sostanze stupefacenti da una piccola palazzina, la Polizia ha iniziato un'attivit di indagine dalla quale emersa l'esistenza di una piccola coltivazione di piantine di marijuana presso un appartamento di via San Francesco.La perquisizione all'interno dell'appartamento, ha condotto i Poliziotti alla scoperta di alcune piantine di sostanze stupefacenti, gi notevolmente cresciute, all'interno di vasi di terracotta posizionati sopra il davanzale della camera da letto. Le piante sono state sequestrate e la donna denunciata.

(Anp/Gs/Adnkronos)