Lecce: Noe, posto sotto sequestro scarico abusivo in mare
Lecce: Noe, posto sotto sequestro scarico abusivo in mare
Batteri in acque reflue provenienti da un villaggio turistico

Roma, 23 ago. (Adnkronos) - I carabinieri del Noe di Lecce, nell'ambito di un controllo delegato dalla Procura della Repubblica di Lecce, hanno sequestrato lo scarico abusivo che riversava in mare acque reflue gi depurate provenienti da un villaggio turistico, in quanto le analisi evidenziavano la presenza di elementi batterici di contaminazione fecale.

Nella circostanza, informa una nota del Noe di Lecce, "si provveduto a cementificare lo sbocco in mare della condotta al fine di evitare l’erosione dell’arenile e l’intorbidimento delle acque riscontrati in prossimit del punto di scarico sulla battigia. Ulteriori accertamenti, sono condotti anche con l’ausilio del nucleo carabinieri subacquei finalizzati a verificare l’esistenza di ulteriori scarichi non autorizzati".

(Sin/Col/Adnkronos)