Medicina: studio Usa, artrite reumatoide 'scudo' contro Alzheimer
Medicina: studio Usa, artrite reumatoide 'scudo' contro Alzheimer

Roma, 23 ago. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Artrite reumatoide, ma almeno niente Alzheimer. Scienziati della University of South Florida (Usa) hanno scoperto che una proteina rilasciata in presenza della grave malattia reumatologica in grado di combattere il disturbo neurodegenerativo, impedendo il deposito nel cervello di placche amiloidi, nemiche della lucidit mentale poich aprono la porta a problemi di memoria e di performance cognitiva.

Lo studio appare sul 'Journal of Alzheimer's Disease' e "d una chiara spiegazione del perch l'artrite reumatoide protegge dall'insorgenza dell'Alzheimer", afferma l'autore principale della ricerca, Huntington Potter, docente di Medicina molecolare nell'ateneo americano. L'esperimento stato condotto utilizzando un modello animale: individuata la proteina pi promettente come 'scudo' anti-neurodegenerazione in tre topolini con artrite reumatoide, gli studiosi sono riusciti a evidenziare che proprio questo particolare aminoacido, detto Gm-Csf, stimola l'abilit naturale delle cellule-spazzino di ripulire il cervello da eventuali depositi nocivi.

I risultati sono apparsi incontestabili, test del comportamento e scansioni cerebrali degli animali alla mano: nel gruppo di topi 'attempati' trattato con Gm-Csf, i segni di Alzheimer regredivano dopo soli 10 giorni. "La buona notizia - fa notare Potter - che la forma ricombinante umana della proteina Gm-Csf gi approvata in America contro alcuni tipi di cancro. Il nostro studio mostra che questa molecola dovr essere testata presto come potenziale trattamento anti-Alzheimer".

(Bdc/Zn/Adnkronos)