Milano: rubava medicinali in farmacia per rivenderli, arrestato magazziniere
Milano: rubava medicinali in farmacia per rivenderli, arrestato magazziniere

Milano, 23 ago. (Adnkronos) - Rubava medicinali dopanti e farmaci per la cura della disfunzione erettile e per l'interruzione di gravidanza in una farmacia di Milano nella quale lavorava come magazziniere. E poi li rivendeva sottobanco. Un magazziniere di 48 anni, R. B., stato arrestato dai carabinieri del Nas di Milano con l'accusa di detenzione di medicinali ai fini di spaccio.

L'uomo, modificando il sistema informatico di gestione del magazzino, rubava medicinali ad azione stupefacente e a effetto dopante e farmaci per curare la disfunzione erettile e per l'interruzione di gravidanza.

Al magazziniere i militari hanno trovato addosso due confezioni di un farmaco anabolizzante e, nel corso di una perquisizione nella sua abitazione, numerose confezioni di medicinali, sottratte dal novembre 2009. I carabinieri hanno trovato undici confezioni di un medicinale ad azione stupefacente, a base di nandrolone decanoato, farmaci dopanti e per la cura della disfunzione erettile e l’interruzione della gravidanza, per un totale di 80 confezioni. Il magazziniere aveva anche rubato altre 180 confezioni di farmaci generici e prodotti cosmetici per un valore complessivo di circa 20 mila euro. L'uomo si trova ora nel carcere di San Vittore.

(Red-Mba/Gs/Adnkronos)