Roma: Amici (Pdl), indire referendum su abbattimento palazzi Tor Bella Monaca
Roma: Amici (Pdl), indire referendum su abbattimento palazzi Tor Bella Monaca

Roma, 23 ago. - (Adnkronos) - "Con l’inizio dei lavori gi fissati per la prossima settimana, suggerir al presidente dell’VIII Municipio Massimiliano Lorenzotti di indire un referendum locale sull’abbattimento dei palazzoni di Tor Bella Monaca cos come auspicato dal sindaco di Roma Gianni Alemanno". E’ quanto dichiara in una nota il vicecapogruppo del Pdl in VIII Municipio e presidente della commissione Politiche sociali, Emanuele Amici.

"E’ indubbio – aggiunge Amici – che i palazzoni dei 'Comparti' di viale dell’Archeologia e gli edifici denominati 'Le Torri' versano oggi in condizioni fatiscenti e disperate e che solo un intervento cos risolutorio e intelligente sar in grado di restituire dignit all’intero quartiere e a chi vi risiede. Purtroppo temo che le infiltrazioni d’acqua all’interno dei palazzoni come denunciato dal sindaco non siano l’unico male. In quei luoghi non luoghi esistono svariate infiltrazioni, soprattutto di origine criminale, ben pi difficili da 'riparare' o estirpare".

"La sostituzione edilizia - conclude Amici - permetterebbe di far scendere dai piani alti delle 'Torri' chi comanda quelle zone e di riportarli sulla terra; cio in palazzine di tre-quattro piani abitate perlopi da gente perbene dove sarebbe pi difficile radicarsi. Se le 'Vele' di Scampia a Napoli sono state abbattute, non vedo proprio perch oggi non si dovrebbe fare altrettanto con un quartiere altrettanto inguaiato come Tor Bella Monaca. La demolizione, dopo il naturale polverone, farebbe immediatamente respirare un’aria nuova".

(Anp/Gs/Adnkronos)