Roma: Peciola (Sel), e' necessario costruire una politica seria delle periferie
Roma: Peciola (Sel), e' necessario costruire una politica seria delle periferie

Roma, 23 ago. - "L’idea di citt non un fatto statico, ma chiaramente soggetta a cambiamenti." A dichiararlo, in una nota, Gianluca Peciola, consigliere provinciale di Sinistra, Ecologia e Libert e coordinatore del Gruppo Federato della Sinistra in Provincia.

"Tuttavia, singolare - prosegue Peciola - che decisioni importanti sul destino di Roma, come la proposta di istituire la tassa sui cortei e ora l’idea di ricostruire un’intera periferia della citt, vengano prese dal sindaco Alemanno nel periodo delle vacanze senza il confronto con la sua maggioranza. Spero che il governo di Roma, in esilio a Cortina, si faccia un’idea completa e integrata della citt e questa proposta, se non solo una boutade estiva, venga discussa dalla politica e dai cittadini, che continuano a essere esclusi dai dibattiti che li riguardano".

"Non abbiamo nessuna remora - conclude Peciola - a mettere al centro della discussione gli aspetti urbanistici degli edifici di Tor Bella Monaca, ma i problemi di questo quartiere sono altri. Dalla mancanza di servizi essenziali e di infrastrutture, ai problemi legati alla mobilit e al degrado delle aree verdi. E’ necessario costruire una seria politica sulle periferie, che non riguardi solo gli aspetti architettonici, ma che attenga alle questioni del lavoro e del reddito, dell’emergenza abitativa, dell’ambiente e della viabilit sostenibile, e della creazione di spazi culturali e sociali".

(Anp/Gs/Adnkronos)