Roma: controlli Carabinieri a Termini, 8 arresti e 14 denunce
Roma: controlli Carabinieri a Termini, 8 arresti e 14 denunce

Roma, 23 ago. - (Adnkronos) - Proseguono i controlli dei Carabinieri di Roma su tutta la zona del principale scalo ferroviario della Capitale, finalizzati al contrasto delle varie forme di illegalit, abusivismo e di disturbo alle persone, previsto dal Patto per Roma Sicura, siglato il 29 luglio 2008, potenziato dai Carabinieri, con la costante presenza di presidi nella zona antistante e laterale allo scalo.

Nelle ultime ore sono state 8 le persone arrestate dai militari, 5 per borseggio, 2 per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e una perch colpita da mandato di cattura europeo mentre altre 14 sono state denunciate. Cinque borseggiatori nomadi, che avevano messo a segno 2 colpi ai danni di altrettanti turisti sono stati “pizzicati” in fragranza di reato dai Carabinieri: il primo gruppo alla fermata della metropolitana “Termini”, l’altra coppia al capolinea Atac di Piazza dei Cinquecento.

Un italiano ed uno straniero, nel tentativo di evitare l’identificazione, hanno aggredito i militari con calci e pugni. Un pregiudicato macedone, infine, di 42 anni, risultato destinatario di un mandato di arresto europeo emesso dalle autorit Macedoni per il reato di furto e che aveva pensato “bene” di rifugiarsi a Roma, stato fermato nei pressi dello scalo ferroviario, durante un controllo. Arrestato stato portato nella casa circondariale di Regina Coeli in attesa di essere estradato. (segue)

(Asc/Gs/Adnkronos)