Roma: sopresa su pianerottolo dopo furto in abitazione, fermata minorenne
Roma: sopresa su pianerottolo dopo furto in abitazione, fermata minorenne

Roma, 23 ago. - (Adnkronos) - N.B., una 14enne di etnia rom, stata arrestata ieri dai poliziotti del Commissariato Esquilino, con l'accusa di furto aggravato.

La ragazza, infatti, ieri era stata notata sul pianerottolo di un'abitazione sita al civico 50 di via Emanuele Filiberto, a Roma, dal proprietario dell'appartamento. Mentre la ragazza si affrettava a scendere le scale, l'uomo ha notato la porta della sua casa aperta, e chiari segni che la serratura fosse stata forzata. All’interno dell'abitazione, disordine e alcuni oggetti mancanti.

L'uomo ha quindi segnalato il furto al 113, permettendo cos agli uomini del Commissariato Esquilino di individuare, poco distante, una ragazza corrispondente alla descrizione fornita dalla vittima del furto. La giovane, sprovvista di documenti stata successivamente identificata grazie ai rilievi effettuati presso il Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica e l’Ufficio Immigrazione. Sulle scale dell'appartamento oggetto del furto gli agenti hanno trovato arnesi atti allo scasso, abbandonati dalla giovane durante la fuga. Nelle sue tasche alcuni monili in oro.

(Anp/Col/Adnkronos)