Salute: paura del dentista? Arriva l'ipnosi invece dell'anestesia (2)
Salute: paura del dentista? Arriva l'ipnosi invece dell'anestesia (2)

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Per entrare in questa dimensione parallela 'impermeabile' all'incubo di trapano e ferretto, il paziente intraprende un viaggio guidato dall'esperto con l'aiuto di suggestioni verbali ad hoc, musiche e immagini rilassanti.

La chiave per accedere a questo mondo ovattato la concentrazione, puntualizza Eitner. Il dentista esperto di ipnosi parla al paziente in un modo che gli permette di estraniarsi dall'ansia. Tutto ci che esterno smette di esistere. E' come se l'ipnotizzato sognasse ad occhi (e bocca) aperti, senza accorgersi del dentista che armeggia con i suoi arnesi. Per sicurezza, a meno che il paziente non sia allergico al farmaco, una minima dose di anestetico viene comunque somministrata. L'unica controindicazione all'ipnosi riguarda le persone che hanno avuto problemi di salute mentale: su di loro 'il pendolino' non funziona, dice il presidente della Dgh.

L'interesse per l'ipnosi altissimo in molti settori della medicina, commenta Georg Duenzl, dentista e membro del direttivo della Societ 'Milton Erickson' per l'ipnosi clinica (Meg). L'esperto riferisce che, nella sua attivit, ipnotizza pazienti dal dentista circa due volte a settimana. Ma staccarsi dalla realt aiuta i malati in generale, non solo sotto i ferri dell'odontoiatra.

(Opa/Gs/Adnkronos)