Scuola: Ferrero, governo indifferente alla protesta dei precari a Palermo
Scuola: Ferrero, governo indifferente alla protesta dei precari a Palermo
'Politica afflitta da cinismo indegno di un Paese civile'

Roma, 23 ago. (Adnkronos) - "L'indifferenza del governo di fronte allo sciopero della fame dei precari della scuola a Palermo il segno che la politica italiana afflitta da un cinismo, indegno di un Paese civile". E' l'opinione del segretario nazionale del Prc Federazione della Sinistra, Paolo Ferrero in relazione alla protesta dei precari in corso al provveditorato del capoluogo siciliano, dove oggi uno degli scioperanti stato colto da malore.

"Mentre a Roma la maggioranza consumata da interessi privati e manovre di potere, a Palermo in corso una battaglia disperata - sostiene Ferrero - Persone che hanno dedicato decenni all'insegnamento stanno mettendo in gioco la loro stessa vita, in nome del diritto al lavoro e a un futuro. Sono infatti loro, i precari, la risorsa che in questi anni ha assicurato un futuro all'istruzione pubblica che il ministro Gelmini sta distruggendo, insieme al futuro dei giovani e del Paese intero".

(Sin/Zn/Adnkronos)