Governo: Reguzzoni, no a giochi di palazzo e di salotto
Governo: Reguzzoni, no a giochi di palazzo e di salotto
Berlusconi e' premier perche' Pdl e Lega hanno vinto le elezioni

Roma, 23 ago. - (Adnkronos) - "L'ipotesi di Bocchino che si aggiunge alle tante di governi tecnici, di larghe intese che hanno imperversato durante l'estate e continuano a farlo, rappresenta un'ipotesi impercorribile che contraddice il mandato ricevuto dagli elettori nel 2008". Cosi' il capogruppo della Lega Nord alla Camera, Marco Reguzzoni.

"Pensare di candidarsi con una coalizione -prosegue l'esponente del Carroccio- e poi cambiare alleandosi con 'pezzi del Pd, Api e Udc' significa entrare in logiche non democratiche e non rispettose della volonta' degli elettori".

"Vorrei ricordare a Bocchino -sottolinea il capogruppo leghista- che se Berlusconi e' presidente del Consiglio e' perche' la Lega e il Pdl hanno vinto democraticamente le elezioni, e non per giochi di palazzo e di salotto".

(Pol-Gkd/Zn/Adnkronos)