Pdl: cambia road map giovani, da onda azzurra alle squadre della liberta'/Adnkronos (3)
Pdl: cambia road map giovani, da onda azzurra alle squadre della liberta'/Adnkronos (3)
Presidente Anci Giovane, quando c'e' bisogno siamo sempre in prima linea

(Adnkronos) - ''A regime -spiega Di Sorte- questo progetto sara' la piu' grande mobilitazione politica della storia moderna. Noi siamo il braccio armato del Cavaliere sul territorio, perche' quando c'e' bisogno di scendere in campo, siamo sempre in prima linea''. Emanuel Piona, 30 anni, consigliere provinciale del Pdl a Brescia e consigliere comunale di Desenzano, e' tra i fedelissimi del ministro Mariastella Gelmini e uno dei piu' attivi nell'ambito della Fondazione 'Liberamente'.

''Io ho dato una mano molto volentieri alla Fondazione 'Liberamente' -sottolinea- Investire nella formazione dei giovani deve essere sempre una priorita'. Le idee e la creativita' degli under 30 sono la linfa vitale del nostro movimento, ma sui giornali vediamo solo polemiche e litigi. Questa e' l'antipolitica. Noi invece -avverte Piona- vogliamo mandare avanti le riforme avviate dal governo, in particolar modo tenendo conto della meritocrazia, un concetto e un valore che la Gelmini e' riuscita a riportare al centro dell'attenzione. I ragazzi non devono essere usati, ma ascoltati e responsabilizzati''.

''Quasi tutti parlano di noi -sottolinea- ma solo Berlusconi li ha valorizzati e messi al governo. Lui ha sempre creduto al ricambio generazionale. In Lombardia, nell'ultima tornata amministrativa, siamo riusciti a inserire una valanga di amministratori under 35 nei consigli comunali. La vera politica -osserva- quella fatta sentendo la gente, parte da una rivoluzione generazionale. Niente governi tecnici e governicchi, basta con logoramento, andiamo avanti. Ora dobbiamo stringere i denti ed essere uniti, abbiamo bisogno di rilanciare il Paese non di litigare''.(segue)

(Pol-Vam/Zn/Adnkronos)