Psi: Nencini, ognuno libero di invitare chi vuole, Cota venga a nostra festa
Psi: Nencini, ognuno libero di invitare chi vuole, Cota venga a nostra festa

Roma, 23 ago. (Adnkronos) - "Ogni partito e' libero di invitare chi crede alla propria festa. Anche noi in passato da alcuni siamo stati invitati e da altri, come ad esempio An e Udeur, mai. Nessuna polemica e nessun dramma, anche se notiamo che nel centrodestra i segni di nervosismo sono ormai all'ordine del giorno e ogni pretesto e' buono per scatenare tempeste".Lo dichiara Riccardo Nencini, segretario nazionale del Psi, commentando le polemiche di questi giorni suscitate dal mancato invito del governatore del Piemonte alla festa nazionale del Pd.

"Quanto a Roberto Cota -aggiunge Nencini- lo invitiamo alla festa nazionale de L'Avanti che si terra' a Ferrara nel mese di settembre: venga a discutere con Vasco Errani, Renata Polverini e con i socialisti di federalismo e regionalismo, sara' un ospite gradito".

"Dalla nostra festa – conclude il segretario Psi– rilanceremo il Patto per l'Italia, chiamando a raccolta le opposizioni responsabili per gettare le basi di un nuovo centrosinistra attorno a un programma comune di riforme e di buongoverno".

(Pol-Gac/Gs/Adnkronos)