Cile: al via oggi lavori scavo del tunnel per salvare i 33 minatori
Cile: al via oggi lavori scavo del tunnel per salvare i 33 minatori

Santiago del Cile, 30 ago. - (Adnkronos) - Dovrebbe avere inizio oggi lo scavo del tunnel con cui i soccorritori contano di raggiungere i 33 minatori cileni intrappolati dal 5 agosto nella miniera di Copiap, nel deserto di Atacama, a 700 metri di profondit. L'operazione, finora rimandata a causa dei lavori di rinforzo del sito in cui stata installata la macchina perforatrice Strata 950, richieder la collaborazione degli stessi minatori, che dovranno rimuovere fino a 4.000 tonnellate di detriti che cadranno sul fondo della miniera durante lo scavo.

Ieri per la prima volta i 33 minatori sono stati contattati telefonicamente dai loro familiari, ai quali gli psicologi hanno raccomandato di assumere un tono "ottimistico" e di "non abbandonarsi all'emozione". Intanto, riporta il quotidiano spagnolo El Pais, alcuni dei minatori hanno chiesto alle autorit di inviare alcol e tabacco nella miniera, richieste che le autorit hanno spiegato di non poter accogliere. "Alcuni di loro avevano l'abitudine di bere in gran quantit", ha dichiarato il ministro della salute cileno Jaime Manalich, spiegando che alcuni dei minatori potrebbero essere veri e propri alcolisti. "A volte non opportuno che una persona con dipendenze smetta all'improvviso - ha dichiarato il ministro - ma tutto quello che possiamo fare inviare loro vitamina B".

Secondo quanto dichiarato dal ministro per le Miniere Laurence Goldborne, l'operazione di salvataggio richieder tra i 3 e i 4 mesi, ma allo studio dei tecnici un 'piano B' che potrebbe abbreviare il periodo a 30-60 giorni.

(Pra/Gs/Adnkronos)