Aeronautica: siglato con Enac accordo per voli Global Hawk Usa
Aeronautica: siglato con Enac accordo per voli Global Hawk Usa

Roma, 3 nov. (Adnkronos) - L'Aeronautica Militare e l'Ente nazionale per l'aviazione civile, l' Enac, hanno sottoscritto marted 27 ottobre a Roma un accordo tecnico che consentir ai velivoli militari statunitensi Global Hawk, giunti a Sigonella lo scorso 15 settembre, di poter utilizzare delimitate aree dello spazio aereo nazionale. Un analogo documento tecnico operativo era stato siglato nel novembre 2008 per consentire il corretto svolgimento delle operazioni di volo dei velivoli a pilotaggio remoto "Predator " dell'Aeronautica Militare, in dotazione al 32 stormo di Amendola (FG).

Anticipando l'uscita di una normativa europea che disciplini in via definitiva l'aeronavigabilit e l'impiego degli aeromobili a pilotaggio remoto (Apr) nel sistema del traffico aereo generale, informa una nota, l'impiego degli Apr in Italia potr gi avvenire nell'ambito di spazi aerei determinati e con l'adozione di procedure di coordinamento tra autorit civili e militari tese a limitare al massimo l'impatto sulle attivit aeree civili.

Tali spazi e limitazioni sono indicati nel documento tecnico operativo sottoscritto che verr adottato congiuntamente dall'Aeronautica Militare, responsabile della predisposizione degli spazi aerei necessari all'impiego operativo ed addestrativo dei velivoli militari a pilotaggio remoto, e dall'Enac in coordinamento con l'Enav, l'Ente nazionale per l'assistenza al volo, per gli aspetti di gestione e controllo del traffico aereo generale.

(Sin/Zn/Adnkronos)