Bari: corruzione Commissioni tributarie, in 2 anni oltre 100 mln di danni a Erario (2)
Bari: corruzione Commissioni tributarie, in 2 anni oltre 100 mln di danni a Erario (2)

(Adnkronos) - In pratica a Bari succedeva che alcuni imprenditori che, a seguito di verifica fiscale della Finanza, risultavano sanzionabili per gravi irregolarita' amministrativo-contabili, anche per centinaia di migliaia, se non milioni di euro in alcuni casi, facevano ricorso alle Commissione Tributaria Provinciale di Bari e Regionale per la Puglia, attraverso i loro intermediari (commercialisti e avvocati) nella convinzione di poter evitare illecitamente o ridurre in parte il pagamento dovuto all’Erario.

Il risultato lo ottenevano elargendo regalie ai giudici tributari o a loro funzionari arrestati o indagati in questa inchiesta. I militari della Guardia di Finanza hanno accertato che almeno undici societa' baresi hanno fatto ricorso a questo sistema corruttivo.

Tutt’altro che passivo il ruolo dei giudici delle Commissioni coinvolti nell’operazione 'Gibbanza': questi, con la complicita' dei loro funzionari, si adoperavano perche' determinati ricorsi fossero loro assegnati e qualora questo non fosse possibile, comunque, si attivavano perche' la pratica fosse affidata nelle 'mani giuste', ovvero a colleghi compiacenti. (segue)

(Pas/Zn/Adnkronos)