Bari: durante lite ferisce avversario alla testa con un martello, arrestato
Bari: durante lite ferisce avversario alla testa con un martello, arrestato

Bari, 3 nov. (Adnkronos) - Durante una lite scoppiata per futili motivi in uno stabile condominiale di via Oberdan a Bari, un uomo, sottoposto a liberta' vigilata e con precedenti penali, ha colpito con un martello alla testa il suo 'avversario' provocandogli ferite guaribili in 30 giorni. E' successo ieri sera.

Agenti della Questura del capoluogo pugliese, intervenuti poco dopo le 22, in seguito a diverse telefonate al 113, hanno trovato nella strada privata 'Fornarelli' un gruppo di persone che stavano fornendo aiuto ad un'altra persona riversa per terra con il capo completamente coperto di sangue che e' stato subito trasportato al Pronto Soccorso dal 118.

Il responsabile, residente al 2 piano dello stabile, Nicola Santoro, 35 anni, era stato fermato solo grazie al provvidenziale intervento dei presenti che lo hanno disarmato proprio mentre si accingeva a colpire nuovamente. Una volta fuori dello stabile, vistosi accerchiato, si era rifugiato in casa e dal suo terrazzino aveva cominciato a lanciare per strada, all'indirizzo di tutti i presenti, vari pezzi di vetro e laterizi. (segue)

(Pas/Ct/Adnkronos)