Grecia: anarco-insurrezionalisti, negli ultimi anni lunga scia di attentati/Scheda (4)
Grecia: anarco-insurrezionalisti, negli ultimi anni lunga scia di attentati/Scheda (4)

(Adnkronos) - 25 GENNAIO 2005: Un ordigno sistemato all'interno di un'autovettura parcheggiata nei pressi del lato nord del carcere di Buoncamino di Cagliari esplode provocando danni alla cinta muraria e alle auto vicine.

- 16 GENNAIO 2007: nella mattinata due ordigni vengono trovati davanti alle abitazioni dei sottosegretari alla Difesa, Emidio Casula, e all'Economia, Antonangelo Casula, nelle rispettive abitazioni di Pirri (Cagliari) e Bacu Abis (Carbonia-Iglesias). In base agli elementi raccolti dagli investigatori e alle analisi dei carabinieri del Ris le bombe, che avrebbero potuto provocare ingenti danni a cose e persone, sono state confezionate da un'unica mano.

- 3 LUGLIO 2009: Due esponenti dell'area anarco-insurrezionalista vengono arrestati dai carabinieri del Ros per associazione sovversiva ed attentato alla sicurezza dei trasporti pubblici su ordinanza di custodia cautelare del Giudice di Perugia. I due vengono fermati dai carabinieri per un controllo su un'auto rubata, mentre si accingevano a sabotare la linea ferroviaria Orte-Ancona con ganci artigianali appositamente costruiti, che avrebbero interrotto la linea elettrica al passaggio del primo convoglio.

(Rre/Ct/Adnkronos)