Immigrati: nel siracusano nasce 'Polo Sud' per integrazione extracomunitari regolari
Immigrati: nel siracusano nasce 'Polo Sud' per integrazione extracomunitari regolari

Palermo, 3 nov. - (Adnkronos) - Si chiamer "Polo Sud" e avr il compito di favorire l’integrazione degli immigrati extracomunitari regolari. E’ il centro polifunzionale che nascer a Pachino, in provincia di Siracusa, grazie ai fondi stanziati dal Programma operativo nazionale "Sicurezza per lo sviluppo - Obiettivo Convergenza 2007-2013", di cui titolare il ministero dell’Interno – dipartimento della Pubblica sicurezza.

Il Programma finanziato per met dallo Stato e per met dall’Unione Europea. La struttura di Pachino, a cui sono stati destinati 630.254,59 euro, uno dei 10 centri polifunzionali che nasceranno in Sicilia grazie a Pon Sicurezza. Nel territorio del comune in provincia di Siracusa, si contano oltre 600 stranieri residenti, in maggioranza provenienti da Tunisia, Polonia, Romania. Prevalentemente sono impegnati in settori come l’agricoltura, l’edilizia, il commercio e i servizi alla persona.

Le iniziative organizzate in precedenza sul territorio (apprendimento linguistico, formazione e accompagnamento al lavoro) hanno avuto un buon seguito fra gli immigrati. L’amministrazione comunale ha pertanto deciso di realizzare un Centro polifunzionale presso l’"ex cinema Diana", situato in pieno centro cittadino, da utilizzare come principale infrastruttura a servizio delle attivit territoriali dirette all’inclusione sociale degli immigrati. (segue)

(Loc/Zn/Adnkronos)