Maltempo: Pederzoli (Urber), sistema di bonifica in Emilia Romagna ha retto
Maltempo: Pederzoli (Urber), sistema di bonifica in Emilia Romagna ha retto
'A Piacenza si e' scongiurato il peggio'

Bologna, 3 nov. - (Adnkronos) - “La risposta dei Consorzi di bonifica" alle piogge straordinarie cadute nei giorni scorsi sull’Emilia Romagna (300 millimetri in 48 ore) " stata immediata ed efficace, il sistema nel suo complesso ha retto". Ad affermarlo Massimiliano Pederzoli, vicepresidente Urber, Unione Bonifiche Emilia Romagna.

"La situazione pi critica in regione si verificata nel Piacentino dove comunque - sottolinea Pederzoli - il locale Consorzio ha messo in opera tutta la sua capacit organizzativa di risposta all’emergenza, se si considera che la Diga del Molato ha invasato in poche ore 1,5 milioni di metri cubi d’acqua e le portate di ingresso nella diga di Mignano hanno raggiunto i 135 mc/secondo. Il reinvaso del Mignano ha permesso uno stoccaggio di 4 milioni di mc, evitando l’esondazione del torrente. Inoltre per la prima volta si riempita la cassa di espansione del Riello evitando allagamenti alla citt di Piacenza".

Danni e disagi si sono verificati soprattutto per le esondazioni provocate dalla tracimazione del reticolo idraulico interconnesso alla rete di bonifica, per la cui manutenzione, ricorda Urber, mancano risorse. “Da tempo chiediamo -aggiunge Pederzoli- che anche questa rete venga affidata alla gestione dei Consorzi di bonifica".

(Red-Mem/Zn/Adnkronos)