Maltempo: Zaia scrive a Berlusconi, in Veneto situazione grave
Maltempo: Zaia scrive a Berlusconi, in Veneto situazione grave
serve uno stanziamento straordinario

Venezia, 3 nov. (Adnkronos) - “Chiedo al Consiglio dei Ministri un intervento immediato, che riconosca compiutamente la situazione di crisi che si determinata in Veneto, decidendo uno stanziamento straordinario per aiutare l’economia veneta a risollevarsi. Il rischio che i tempi della ripresa non siano compatibili con le dinamiche economiche della societ reale. La particolare situazione economico-finanziaria, produttiva ed occupazionale nella quale si trova la nostra regione necessita di una particolare ed eccezionale attenzione da parte del Governo centrale. Solo con un consistente intervento statale sar possibile aiutare l’intero territorio veneto a riprendersi e a ricominciare con la stessa determinazione che ha sempre caratterizzato le genti venete”. E’ questo uno dei passaggi salienti della lettera che il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha inviato oggi al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

“L’abnegazione e l’impegno indefesso delle Istituzioni, dei Vigili del Fuoco, delle Forze dell’Ordine, dell’Esercito, della Protezione Civile in tutte le sue articolazioni, dei volontari, del servizio sanitario regionale e dell’intera popolazione civile – aggiunge Zaia nella lettera – hanno probabilmente scongiurato il peggio, ma tutto questo non basta. E non basteranno nemmeno le ordinarie risorse che, in conseguenza dello stato di emergenza, il Governo stanzier, come di consueto”. (segue)

(Red-Dac/Col/Adnkronos)