Maltempo: frane Massa Carrara, sale a 100 il numero degli sfollati
Maltempo: frane Massa Carrara, sale a 100 il numero degli sfollati
Evacuate 4 famiglie a Canova e Malacosta, 3 a Montignoso

Massa Carrara, 3 nov. - (Adnkronos) - Continua ad aumentare il numero degli sfollati a causa del maltempo, in provincia di Massa Carrara, dove le frane hanno provocato 3 morti nella notte tra domenica e lunedi'. Sono circa 100 le persone costrette ad abbandonare la propria casa. Tra la serata di ieri e stanotte sono stati evacuati dalle loro abitazioni altri sette nuclei famigliari.

Tre famiglie, per un totale di dieci persone, sono state allontanate dalle loro case nel Comune di Montignoso; una, nella zona del Cinquale, e' stata evacuata perche' le idrovore non riescono a liberare la casa dall'acqua, mentre le altre due, che abitano in collina, sono state evacuate per il pericolo che si e' creato dopo un nuovo smottamento. Quattro famiglie sono state evacuate anche nella zona di Aulla, per frane a Canova e Malacosta. Altre difficolta' sono state segnalate nelle frazioni di Pomarino e Valenza.

Una sessantina di sfollati soggiornano in strutture alberghiere della zona, gli altri da parenti e amici. La sala provinciale della Protezione Civile di Massa lavora senza sosta, anche perche' e' stata riscontrata la necessita' di monitorare con cura gli edifici a rischio, dopo che ieri e' crollata una palazzina a Carrara, che fortunatamente era stata sgomberata il giorno prima. Protezione Civile e vigili del fuoco lavorano anche al contenimento delle frane, e alla risistemazione delle strade bloccate. Sono 100 gli interventi complessivi fin qui attuati, di questi una decina quelli che restano ancora aperti, nelle zone piu' critiche.

(Fas/Gs/Adnkronos)