Maltempo: nel pordenonese cala livello dei fiumi e parte conta dei danni
Maltempo: nel pordenonese cala livello dei fiumi e parte conta dei danni

Pordenone, 3 nov. (Adnkronos) - Passata l'emergenza nel Friuli occidentale colpito da esondazioni e allagamenti, continua la sorveglianza dello stato dei fiumi e parte la conta dei danni, mentre continua l'impegno della Protezione Civile, presente con 75 volontari.

"Al rilevamento delle 10 di questa mattina - ha reso noto il vicepresidente della Regione e assessore alla Protezione civile, Luca Ciriani - Noncello, Meduna e Livenza hanno evidenziato una diminuzione della portata d'acqua, un andamento che dovrebbe proseguire nelle prossime ore, permettendo di passare alla seconda fase dell'operativit della Protezione civile: la sorveglianza e la gestione delle situazioni ancora critiche, e l'avvio della conta dei danni, in collaborazione con i sindaci".

E' dallo scorso sabato, con l'avvio dello Stato di allerta - ha detto Ciriani - che la Protezione Civile sta lavorando a ritmo serrato per garantire il monitoraggio del territorio interessato dalle alluvioni e dalle piene dei fiumi, e per contribuire alla soluzione dei problemi pi immediati". (segue)

(Afv/Ct/Adnkronos)