** Notiziario servizi pubblici ** (27)
** Notiziario servizi pubblici ** (27)

(Adnkronos/Ign) –

Trasporti: Roma- sindacati taxi, presentato ricorso a Tar contro disposizioni Campidoglio

"I sindacati e le associazioni di categoria Ugl Taxi-Ati Taxi, Assodemoscoop, Fit Cisl, Ciisa Taxi, Mit, Legacoop Taxi, Federtaxi Cisal, assieme alla Cooperativa Pronto Taxi 6645 e ad una serie di singoli tassisti, hanno presentato e iscritto al ruolo del Tar Lazio un ricorso giurisdizionale avverso alcune disposizioni introdotte dalla delibera del Consiglio comunale capitolino del 14 luglio 2010 n. 58, e che vanno a modificare il Regolamento del Comune di Roma sul Tpl non di linea". E' quanto si legge in una nota di Ciisa Taxi.

Nella nota si precisa che "le scriventi hanno dato mandato agli avvocati amministrativisti Nico Moravia e Marco Giustiniani dello Studio Legale Pavia e Ansaldo di impugnare alcune norme contenute nella delibera c.c. 58/10 che oltre ad essere illegittime, sono anche altamente lesive dei diritti e degli interessi dell'intera categoria dei lavoratori del servizio taxi del Comune di Roma".

Tra le disposizioni contestate, "l'introduzione di una inammissibile deroga ai principi civilistici in materia di contratti a prestazioni corrispettive in caso di impossibilita' sopravvenuta della 'corsa' per ragioni di forza maggiore (e, quindi, indipendenti dal tassista). Infatti - prosegue la nota - secondo la nuova norma introdotta dal Comune di Roma, nelle ipotesi in cui una corsa taxi debba essere necessariamente interrotta per un fatto di forza maggiore, il tassista non avrebbe diritto di percepire nemmeno l'importo a tassametro per il percorso gia' effettuato e per il servizio gia' reso all'utente sino al momento del verificarsi dell'evento che impedisce il completamento della corsa". (segue)

(Ign/Gs/Adnkronos)