** Notiziario servizi pubblici ** (9)
** Notiziario servizi pubblici ** (9)

(Adnkronos/Ign) –

Rifiuti: nei cassonetti un 'tesoro' da 36 mln in abiti usati (3)

Un efficiente servizio di raccolta differenziata, in grado di intercettare la frazione tessile su scala nazionale, consentirebbe, assicura la Fondazione Sviluppo Sostenibile nel suo Rapporto, "un risparmio del costo di smaltimento di rifiuti urbani pari a circa 36 milioni di euro".

"Ad oggi non e' possibile intercettare l'intera quantita' della frazione tessile da raccolte differenziate, anche se in alcune zone del territorio, in particolare in Italia settentrionale, si sono registrati notevoli risultati" sottolinea lo studio realizzato con Fise-Unire di Confindustria.

Gli indumenti usati, originati da cicli di post-consumo, sono raccolti capillarmente e raggruppati per l'invio ad impianti autorizzati alla gestione di rifiuti dove il processo di trattamento determina interessanti risultati finali come la qualifica ad 'indumenti ed accessori di abbigliamento utilizzabili direttamente in cicli di consumo', la qualifica a 'materie prime seconde per l'industria tessile' e altri impieghi industriali. Le frazioni che si ottengono dal trattamento vengono destinate per il 68% al riutilizzo, per il 25% al riciclo e per il 7% a smaltimento. Ma chi gestisce il ciclo? (segue)

(Ign/Gs/Adnkronos)