Roma: Di Cosimo (Pdl), masterplan Tor Bella Monaca azione concreta per sviluppo armonico
Roma: Di Cosimo (Pdl), masterplan Tor Bella Monaca azione concreta per sviluppo armonico
importante per riqualificazione quadrante

Roma, 3 nov. - (Adnkronos) - ''Con la presentazione del masterplan di Tor Bella Monaca, si compie un nuovo passo nel lavoro di ridefinizione urbanistica delle periferie capitoline e della loro riqualificazione. Un obiettivo concreto e ambizioso, quello che si prefissato questa amministrazione, e che rappresenta una svolta positiva per tutto il territorio. Dopo una lunga stagione segnata da interventi di riqualificazione urbana negativi sui territori, il masterplan di Tor BellaMonaca rappresenta un'azione concreta che da' un rinnovato impulso a uno sviluppo urbanistico che sia armonico e che rappresenti le esigenze dei cittadini residenti in quel versante di Roma''. E' quanto dichiara Marco Di Cosimo, presidente della commissione Urbanistica di Roma Capitale.

''Obiettivo di questo lavoro, fortemente voluto dal sindaco Alemanno e frutto degli studi dell'urbanista Krier - spiega Di Cosimo - conferire un nuovo volto a uno dei quartieri che devono essere recuperati. Compito dell'urbanistica, infatti, anche quello di abbattere le distanze sociali, favorendo la coesione tra i cittadini. Proprio a questo fine, e ricorrendo al sistema della demolizione e ricostruzione, si voluto dare un netto taglio alle realizzazioni del passato, frutto molto spesso di una architettura fortemente ideologizzata, favorendo invece una pianificazione piu' concreta del territorio''.

''Una riqualificazione, peraltro - aggiunge - attesa dai territori e che riafferma l'attenzione che il sindaco Alemanno presta quotidianamente alle esigenze dei romani. Un'attenzione peraltro gia' sottolineata con l'emendamento alla delibera sulle caserme, proposto dalla commissione Urbanistica e da me firmato, che destina un quarto della superficie a disposizione dellamministrazione capitolina a edilizia sociale. Comprendiamo che l'efficienza di questa maggioranza possa dare fastidio a qualcuno - conclude Di Cosimo - ma questo rimane esclusivamente un problema suo''.

(Rre/Ct/Adnkronos)