Roma: picchia ragazzino con mazza da baseball, arrestato dai carabinieri
Roma: picchia ragazzino con mazza da baseball, arrestato dai carabinieri

Roma, 3 nov. - (Adnkronos) - Ha picchiato selvaggiamente un sedicenne colpendolo con una mazza da baseball e poi fuggito a bordo del primo autobus di linea. E’ accaduto ieri sera a Roma, in via Wolf Ferrari a Casal Palocco. Erano da poco passate le 18 quando, nei presi del Mc Donald’s, per motivi non ancora chiari scoppiata una violenta lite tra due giovani. Uno dei due, F.D. di 19 anni, nel corso della lite dopo aver afferrato una mazza da baseball, ha colpito selvaggiamente il suo avversario di soli 16 anni, procurandogli contusioni al volto e agli arti.

Quando si reso conto di averla fatta grossa, l’aggressore fuggito salendo a bordo del primo autobus di linea utile. I carabinieri, avvisati da alcuni passanti dell’accaduto, hanno raccolto informazioni e si sono messi sulle tracce del 19enne. In pochissimo tempo i militari hanno intercettato l’autobus, e dopo averlo fermato hanno proceduto al controllo.

Il ragazzo stato individuato e, sotto la poltrona dov’era seduto, i carabinieri hanno trovato la mazza da baseball utilizzata per l’aggressione e una spada del tipo Katana. Il giovane stato arrestato con l’accusa di lesioni personali aggravate e porto di oggetti atti a offendere. Subito dopo i Carabinieri hanno perquisito la sua abitazione, dove hanno rinvenuto e sequestrato asce, coltelli, taglierini e spranghe metalliche. Il 19enne sar processato con rito direttissimo.

(Rre/Ct/Adnkronos)