Salute: stop al sapone, cresce trend anti-doccia tra inglesi e americani (3)
Salute: stop al sapone, cresce trend anti-doccia tra inglesi e americani (3)
Passato legittima il popolo degli schivi ad acqua e saponetta

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - "Eppure - afferma - credo di essere pulito come tutti gli altri. Del resto, solo di recente che abbiamo introdotto l'abitudine a fare il bagno o la doccia ogni giorno. Quando ero bambino - ricorda - la normalit era fare il bagno una volta a settimana".

E se si va ancor pi indietro nel tempo, non mancano gli esempi celebri che legittimano il popolo degli schivi alla doccia. Elisabetta I d'Inghilterra faceva il bagno una volta al mese, Giacomo I era addirittura solito lavarsi solo le dita. Nel 1951 quasi due quinti delle case del Regno Unito erano prive del bagno, e nel 1965 solo la met delle donne inglesi usava deodorante.

Ma i tempi sono cambiati e oggi il mercato internazionale del sapone vanta un fatturato di ben 24 miliardi di dollari l'anno. Non insolito che un'unica persona consumi, in un soggiorno in albergo, ben 1.000 litri di acqua al d. Alcuni dermatologi temono che questo intenso, continuo e regolare lavaggio finisca per liberare la nostra pelle da germi che possono realmente essere utili, aiutando la nostra epidermide a rimanere sana, equilibrata e fresca. Da qui il consiglio a saltare una doccia o due, pur senza esagerare.

(Ile/Ct/Adnkronos)