Sanita': assessore Sardegna, massima attenzione su vaccinazioni contro blue tongue ovina
Sanita': assessore Sardegna, massima attenzione su vaccinazioni contro blue tongue ovina

Cagliari, 3 nov. - (Adnkronos) - “Sono costantemente informato dagli uffici sull'andamento della campagna contro la blue tongue e seguo con attenzione la problematica relativa all'approvvigionamento dei vaccini". Lo ha detto l'assessore della sanit della Regione Sardegna, Antonello Liori, in merito ai problemi riscontrati dagli allevatori nella campagna di vaccinazione contro la blue tongue.

"L'Assessorato, sin da questa estate, ha provveduto ad inviare l'ordine di vaccino spento necessario per il completamento della campagna vaccinale ed anche per la successiva, sventando cos il pericolo che la casa farmaceutica interrompesse la produzione di vaccino per i sierotipi Btv2 e Btv4 - ha proseguito Liori - Ora, per il prossimo mese attendiamo l'arrivo della nuova fornitura in sostituzione del lotto di vaccino bivalente Btv2/Btv4, scaduto nel mese di settembre. Essendosi verificata anche quest'anno la criticit sulla disponibilit di adeguate scorte di vaccino valido, abbiamo richiesto al Ministero della Salute l'autorizzazione per poter acquistare direttamente i lotti di vaccino da utilizzare in Sardegna".

"Inoltre, per far fronte a questi periodi di indisponibilit di vaccino - ha concluso Liori - stata elaborata una proposta di accordo interregionale, in collaborazione con l'Istituto zooprofilattico sperimentale della Sardegna, che sar inoltrata nei prossimi giorni al Ministero della Salute ed alle Regioni, cos da consentire di movimentare anche gli animali non vaccinati, purch vengano rispettate alcune condizioni sanitarie."

(Coe/Ct/Adnkronos)