Scuola: Galan, al via 16esima del concorso 'Marinando'
Scuola: Galan, al via 16esima del concorso 'Marinando'
rivolto non solo a studenti ma anche ad associazioni culturali

Roma, 3 nov. (Adnkronos) - “Oggi viviamo in un’epoca contrassegnata dalla necessit, anzi dall’urgenza, di costruire un rapporto consapevole e rispettoso nei confronti dell’ambiente. Ecco perch ritengo importante il lancio della XVI edizione di Marinando, campagna che ha il grande merito di avvicinare i giovani alla cultura e alle tradizioni del mare e della pesca”. E' quanto afferma il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, commentando l’edizione 2011 della storica campagna 'Marinando', promossa dal Mipaaf per sensibilizzare gli studenti delle scuole secondarie di primo grado di tutta Italia (ragazzi di et compresa tra 10 e 14 anni) sull’importanza del mare e delle sue risorse, sulla cultura e sulle attivit tradizionali legate all’ambiente marino.

“Nel salutare questa nuova edizione di Marinando, -continua il ministro - vorrei anche cogliere l’occasione di esprimere apprezzamento e gratitudine per il prezioso lavoro che, negli anni, tanti studenti insieme ai loro insegnanti hanno realizzato. Un sentito ringraziamento anche a tutti coloro che, da dietro le quinte, hanno saputo sostenere e promuovere questa campagna”.

La nuova edizione si rivolge alle scuole e, per il teatro, anche alle associazioni ed enti culturali, attraverso due concorsi “Il pescatore in teatro” e “Video Marinando”, che prevedono l’elaborazione di un soggetto teatrale originale e inedito o la realizzazione di uno spot sui temi del mare e della pesca. Il bando presente e scaricabile sul sito www.marinando.info. “Mi auguro che tutti gli alunni e i loro insegnanti partecipino – conclude Galan – ai concorsi di Marinando affinch la loro sia un’esperienza di valore, sia da un punto di vista culturale che umano. Spero che questo percorso possa costituire una tappa importante della loro crescita e la solida base per un rapporto sano e corretto con la natura”. (segue)

(Sec-Arm/Col/Adnkronos)