Sessualita': migliora salute di maschi fedeli e traditori 'spot' (3)
Sessualita': migliora salute di maschi fedeli e traditori 'spot' (3)
Il monito, avere l'amante fissa non aiuta i livelli di testosterone

(Adnmkronos/Adnkronos Salute) - La quantit di testosterone dunque influenzata anche dalla qualit dei rapporti sessuali, cos come indagato dai ricercatori dell'Unit di andrologia del Dipartimento di fisiopatologia clinica dell'universit di Firenze, coordinati da Mario Maggi: sono stati studiati 4.000 uomini insieme con i dati del registro epidemiologico delle Usl di Firenze sugli eventi cardiovascolari. Quindi stato approfondito l'aspetto relazionale della coppia in rapporto alla comparsa di disturbi sessuali, ma anche come fattore indipendente di rischio cardiovascolare.

Dalle conclusioni emerge che gli infedeli 'saltuari' possiedono una pi alta androgenizzazione rispetto ai fedeli e un pi basso rischio cardiovascolare. Avere l'amante 'fissa', infatti, non fa sempre bene al testosterone.

Fra gli infedeli, chi mantiene un rapporto parallelo a lungo dichiara di vivere un maggiore livello di stress al lavoro, pi conflitto nella coppia primaria e nella famiglia e sensi di colpa. Una situazione che induce l'uomo ad adottare comportamenti a rischio: aumento del peso corporeo, tensioni sul lavoro e a casa, abuso di alcol e fumo. Al contrario, se gli uomini sono fedeli, il testosterone svolge un ruolo protettivo, ma solo se la coppia affiatata fisicamente. (segue)

(Bdc/Col/Adnkronos)