Sessualita': migliora salute di maschi fedeli e traditori 'spot'
Sessualita': migliora salute di maschi fedeli e traditori 'spot'
L'effetto del testosterone sul benessere di lui indagato in una ricerca

Roma, 3 nov. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - La scienza conferma: il sesso fa bene alla salute, in particolare a quella maschile. E soprattutto se lui fedele e felice in coppia, o se tradisce la partner solo saltuariamente. L'attivit sotto le lenzuola, infatti, fa 'bruciare' meglio lo zucchero nel sangue e migliora il metabolismo. Merito del testosterone, l'ormone sessuale maschile per eccellenza, che anche in grado di ridurre la resistenza all'insulina, gli stati infiammatori e la massa grassa corporea. Al contrario, quando l'amore si spegne o conflittuale, peggiora la sindrome metabolica, aumentano le citochine infiammatorie e il rischio cardiovascolare.

A dimostrarlo una ricerca condotta al Dipartimento di fisiopatologia medica dell'universit degli Studi di Roma 'La Sapienza', su 45 uomini di mezza et con ipogonadismo (calo della produzione di ormoni sessuali) e sindrome metabolica. I contenuti sono stati illustrati oggi a Roma durante la presentazione del IX Congresso della Societ italiana di andrologia e medicina della sessualit (Siams), che si terr dal 4 al 6 novembre al Policlinico dell'universit di Modena.

Durante lo studio, durato tre mesi, randomizzato, in doppio cieco e con placebo di controllo sono stati studiati i livelli di insulina, la composizione corporea e le citochine infiammatorie dei pazienti. (segue)

(Bdc/Gs/Adnkronos)