Terme: Tunisia pronta a sorpasso su Italia per 'medicina dell'acqua'
Terme: Tunisia pronta a sorpasso su Italia per 'medicina dell'acqua'

Roma, 3 nov. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - La Tunisia sta puntando molto sulla medicina termale e non nasconde la speranza di un sorpasso sull'Italia, oggi al primo posto nel modo in questo settore. Un 'progetto' di cui ha parlato Siliem Hmissa, direttrice dell'Ecole superieure des sciences techniques de la sant di Sousse (Tunisia), a margine del 63 International scientific congress of the World federation of hydrotherapy climatotherapy (Femtec), appena concluso ad Hammamet (Tunisia), dal tema 'Tradition, innovation quality control'.

"Puntiamo su un modello tunisino valido a livello globale - ha affermato Hmissa - sviluppato attraverso una stretta collaborazione con l'Italia". La Tunisia, secondo Hmissa, ha alcune peculiarit su cui contare. Innanzitutto "il livello formativo degli operatori maggiore non solo di quello francese, ma pure di quello italiano, che prevede solo il Master di secondo livello, destinato ai medici. In secondo luogo, per via delle molte strutture termali, talassoterapiche e climatoterapiche in via di sviluppo in tutto il Paese nordafricano. Che vanta una tradizione maturata a partire dall'epoca romana". (segue)

(Com-Ram/Ct/Adnkronos)