Toscana: 32 tesi per sicurezza urbana dopo il primo master interuniversitario (3)
Toscana: 32 tesi per sicurezza urbana dopo il primo master interuniversitario (3)

(Adnkronos) - Un’agente, facendo leva anche sulla sua esperienza non solo professionale, ha analizzato le campagne di comunicazione istituzionale messe in piedi dal Comune di Firenze, fra il 2000 e il 2007, sulla sicurezza stradale. E non mancato chi ha puntato il dito su come le citt vengono progettate dagli urbanisti e su come cattive progettazioni siano troppo spesso “l’occasione che fa l’uomo ladro”.

Nell’ambito degli strumenti giuridici, molto studiato stato il profilo delle gestioni associate fra Polizie locali. E’ stata portata un’esperienza concreta fra due piccoli Comuni toscani che hanno deciso di unire le rispettive polizie locali: luci, soprattutto dal punto di vista dei cittadini che per almeno 120 giorni all’anno hanno potuto usufruire di un terzo turno di sorveglianza, ma anche ombre. Quest’ultime soprattutto di carattere sindacale.

Il rapporto fra sicurezza urbana e integrazione sociale ha visto, infine, analizzati fra gli altri i profili della prostituzione, del decoro, della multiculturalit. Con particolare riferimento al fenomeno dei graffiti e alla cultura Hip Hop, una vigilessa ha auspicato una “dialettica che sappia evolversi in modo costruttivo attraverso cui le forme della cultura giovanile possano svilupparsi e convivere nel quadro generale degli interessi della comunit sociale”. (segue)

(Red-Xio/Opr/Adnkronos)