Umbria: assessore Casciari, intervento Regione ha salvato formazione di 350 ragazzi
Umbria: assessore Casciari, intervento Regione ha salvato formazione di 350 ragazzi

Perugia, 3 nov. - (Adnkronos) - ‘‘L’intervento della Regione Umbria ha consentito a circa 350 ragazzi e alle loro famiglie di vedere riconosciuto il diritto a proseguire sulla strada scelta per la loro formazione’’. Cosi’ l’assessore regionale all’Istruzione, Carla Casciari, ha commentato le misure adottate dalla Giunta regionale per l’attuazione della cosiddetta ‘‘formazione in obbligo’’, rivolta ai ragazzi fra i 14 e i 16 anni che assolvono l’obbligo scolastico optando per un percorso di formazione che li portera’ a conseguire una qualifica professionale.

L’assessore, che stamani ha tenuto una conferenza stampa sulla questione, durante la quale ha anche anticipato le novita’ che interesseranno la materia a partire dal prossimo anno scolastico, ha evidenziato come il taglio dei fondi del Governo nazionale abbia inizialmente compromesso il regolare avvio della formazione professionale.

Un settore che nell’anno scolastico in corso registra l’iscrizione di 234 ragazzi in Provincia di Perugia, con 16 corsi attivati, e 111 nella Provincia di Terni, con sei corsi attivati, per quasi mille ore complessive di lezione. (segue)

(Fmr/Zn/Adnkronos)