Carceri: garante detenuti Lazio, Regina Coeli invivibile (2)
Carceri: garante detenuti Lazio, Regina Coeli invivibile (2)

(Adnkronos) - Secondo Marroni, l’elevata presenza di detenuti con condanna definitiva, nonostante Regina Coeli sia un carcere giudiziario, e il sovraccarico di lavoro del Tribunale di Sorveglianza di Roma causano ritardi nella fissazione di Camere di consiglio, nei colloqui con i Magistrati, nelle risposte alle istanze di liberazione anticipata.

Il carcere Regina Coeli ospita attualmente oltre mille detenuti, in 8 sezioni. Spesso in ogni cella sono presenti da 4 a 6 persone. Per Marroni, i lavori di ristrutturazione della struttura, che in questi anni hanno interessato molte delle sezioni, non sono riusciti a risolvere i problemi che affliggono il carcere.

"La realt che, al di l dell’emergenza carceri che ormai dura da troppo tempo - ha concluso Marroni - Regina Coeli non ormai pi in grado di garantire standard minimi di vivibilit e di poltiche volte al recupero sociale del reo, come previsto dalla Costituzione. E’ forse giunto il momento di pensionare Regina Coeli come carcere e di restituirlo al pieno godimento della citt".

(Cmu/Ct/Adnkronos)