Maltempo: presidente Provincia Cosenza, 20 milioni di euro sono solo briciole
Maltempo: presidente Provincia Cosenza, 20 milioni di euro sono solo briciole

Cosenza, 6 nov. (Adnkronos) - “La decisione assunta dal Governo di stanziare 20 milioni di euro, ovvero briciole rispetto all’entit dei danni provocati dalle recenti alluvioni in tutto il Paese, espressione di una grave sottovalutazione e di un atteggiamento che ha posto e continua a porre i problemi del territorio e del dissesto idrogeologico che lo contraddistingue in una posizione marginale”. Lo afferma il presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio, tornando ancora sulla questione dei danni causati dal maltempo affrontata pi volte con preoccupazione.

“La nostra regione - continua- come noto e come dimostrano anche le calamit che l’hanno colpita negli ultimi due anni, particolarmente vulnerabile e a rischio, data la sua fragilit dal punto di vista idrogeologico. Purtroppo, proprio la sottovalutazione di chi ha la responsabilit del governo del Paese ha contribuito oggettivamente a determinare un aggravamento della situazione, con un elevamento del rischio in conseguenza di un mancato intervento e di un sostanziale isolamento nel quale sono stati lasciati gli enti locali e la Calabria”.

“Dinanzi a questa situazione grave, come abbiamo avuto modo di dire, purtroppo inascoltati, in questi mesi - mette ancora in evidenza Oliverio- sarebbe necessaria, anzi necessaria, una reazione ed una mobilitazione democratica, unitaria e libera da schemi di appartenenza, per fa sentire al Paese, ma in primo luogo al Governo e al suo presidente Berlusconi, che non si pu continuare in questa pericolosa sottovalutazione. Per questo, nei mesi scorsi c’eravamo permessi di suggerire al governatore Scopelliti di assumere una iniziativa unitaria nei confronti del Governo, con il sostegno delle cinque Province e degli oltre 400 Comuni calabresi, oltre che delle forze sociali e delle universit della regione”. (segue)

(Ink/Ct/Adnkronos)