'Ndrangheta: carabinieri sequestrano beni per 7 mln di euro in Lombardia (2)
'Ndrangheta: carabinieri sequestrano beni per 7 mln di euro in Lombardia (2)

(Adnkronos) - L’operazione si inserisce nella strategia di contrasto alle infiltrazioni della “’Ndrangheta” in Lombardia con particolare riferimento alla aggressione dei patrimoni risultanti da attivit di estorsione e usura, predisposta dalla Dda di Milano e che ha visto in prima linea il Comando Provinciale di Varese collegare e approfondire alcuni filoni investigativi insorgenti da altre indagini condotte con le Procure di Varese e Busto Arsizio.

I patrimoni oggetto di sequestro consistono in quote societarie, beni mobili e immobili, conti correnti bancari, stimati, al momento, in un valore complessivo di circa 7 milioni di euro. In particolare, sono stati sottratti alla disponibilit dell’organizzazione criminale, anche se fittiziamente intestate a familiari e prestanome, le quote di due societ operanti nel campo edilizio e immobiliare, utilizzate nell’attivit di riciclaggio del danaro proveniente da estorsioni e usura, una stazione di servizio, due ville, sei appartamenti, quattro box, un magazzino, numerosi conti correnti bancari e due esercizi commerciali, uno dei quali teatro di numerosi “vertici” tra i membri dell'organizzazione. Nel corso dell’operazione sono stati gi sequestrati beni per circa 25 milioni di euro a carico di tre soggetti tra i quali il vertice dell'organizzazione.

Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terr presso la sala stampa del Comando Provinciale Carabinieri di Varese Via Saffi N. 55 alle 11 di oggi alla presenza del Presidente del Tribunale di Varese, Emilio Curt, e del Pubblico ministero mario Venditti.

(Rre/Zn/Adnkronos)