Omicidio Scazzi: sopralluogo Ris carabinieri in casa Michele Misseri
Omicidio Scazzi: sopralluogo Ris carabinieri in casa Michele Misseri

Taranto, 6 nov. (Adnkronos) - Un sopralluogo dei carabinieri dei Raggruppamenti Investigativi Speciali e' stato effettuato questa mattina nella casa di Michele Misseri, il contadino di Avetrana, in provincia di Taranto, in carcere dal 7 ottobre con l'accusa di aver ucciso la nipote Sarah Scazzi, 15 anni.

Lo confermano fonti investigative che specificano come questi atti servono per definire compiutamente il quadro dell'inchiesta in vista sia dell'udienza del Tribunale del Riesame, prevista per martedi', che dell'incidente probatorio nel corso del quale lo stesso Misseri dovra' essere interrogato, la cui data non e' stata ancora fissata.

Entrambi questi momenti dovranno tenere conto, ovviamente, dell'interrogatorio di ieri sera nel corso del quale, come confermano le stesse fonti, Misseri ha fornito novita' rilevanti rispetto alle precedenti confessioni addossando tutta la responsabilita' dell'omicidio alla figlia Sabrina. Anche Michele Misseri, accompagnato dai carabinieri, avrebbe presenziato per un lasso di tempo limitato al sopralluogo di stamane.

(Pas/Col/Adnkronos)