Palermo: nuova intimidazione a Partinico, bruciato escavatore
Palermo: nuova intimidazione a Partinico, bruciato escavatore

Palermo, 6 nov. - (Adnkronos) - Alla vigilia della riunione del Comitato per la sicurezza pubblica organizzato dal prefetto di Palermo, Giuseppe Caruso, l'ennesimo atto intimidatorio ai danni di un imprenditore aPartinico nel palermitano. E' stato bruciato, infatti, un escavatore parcheggiato in un'area lungo la strada che collega Partinico ad Alcamo, in provincia di Trapani.

Proprio nella stessa zona qualche giorno fa ignoti hanno dato alle fiamme la casa di campagna del vicepresidente del Consiglio provinciale di Palermo, Enzo Brigano' (Mpa). Per discutere dell'escalation di intimidazioni a Partinico si riunira' in via straordinaria la Commissione regionale Antimafia.

"E' chiaro - dice Salvino Caputo (Pdl) - che i boss della famiglia Vitale e Matteo Messina Denaro a Partinico stanno giocando una partita importante per il controllo delle attivita' economiche. Servono misure straordinarie come la vigilanza militare del territorio da parte dell'esercito che consenta a polizia e carabinieri di dedicarsi con maggiori risorse umane alle indagini patrimoniali e antimafia".

(Loc/Zn/Adnkronos)