Palermo: scoperto deposito di gpl non autorizzato, sequestrati 2000 kg di gas
Palermo: scoperto deposito di gpl non autorizzato, sequestrati 2000 kg di gas

Palermo, 6 nov. - (Adnkronos) - Un deposito privo delle idonee autorizzazioni all’interno del quale era stoccato in bombole e pronto per la vendita gas propano liquido (Gpl) stato scoperto dalla Guardia di Finanza alla periferia di Gangi, nel palermitano. Le indagini hanno permesso di scoprire su un piazzale adiacente immobili con destinazione commerciale, 2.000 chili di gpl contenuto in 125 bombole, “prodotto altamente infiammabile”, oltre al limite di stoccaggio riportato sul certificato di prevenzione incendio in possesso della societ controllata.

Al momento del controllo all’interno del deposito, sono state trovate e sequestrate altre 87 bombole vuote che superavano i 1.200 chili di capacit di accumulo. Nel complesso le bombole sottoposte a sequestro hanno un volume di carico di oltre 3.220 chili. Ai fini della capacit di stoccaggio le autorizzazioni, che le preposte autorit rilasciano, fanno riferimento al totale del volume di carico escludendo le distinzioni fra bombole piene e vuote poich entrambe ritenute pericolose.

Le 212 bombole, sottoposte a sequestro, saranno affidate ad un centro autorizzato per la custodia. Il rappresentante della societ commerciale ispezionata, nelle cui disponibilit si trovava il deposito, stato denunciato alla Procura di Termini Imerese, per reati che vanno dal possesso di materiale esplodente ed infiammabile all’esercizio di attivit senza la prescritta autorizzazione e certificato di prevenzioni incendi. Nel corso del 2010, la Guardia di Finanza di Petralia Soprana, in precedenti servizi, ha gi sottoposto a sequestro 1.250 bombole stoccate in 4 depositi privi delle necessarie autorizzazioni i cui titolari sono stati denunciati.

(Loc/Zn/Adnkronos)