Pompei: Daverio, Stato italiano non riesce a proteggere suo patrimonio
Pompei: Daverio, Stato italiano non riesce a proteggere suo patrimonio

Roma, 6 nov. (Adnkronos) - ''I crolli sono una cosa naturale, meno comprensibile il fatto che lo Stato italiano non riesca a proteggere il suo patrimonio". Lo storico dell'arte Philippe Daverio commenta cos, ai microfoni di CNRmedia, il crollo della casa del Gladiatore a Pompei.

"Pompei stata scavata negli ultimi due secoli -continua Daverio- e noi non riusciamo a farla stare in piedi. Come tutta l'archeologia essa destinata alla scomparsa, la conservazione consiste proprio nell'evitarlo''.

"Il fatto -dice Daverio- che l'Italia spende una cifra ridicola per la gestione patrimoniale, lo 0,19% del Pil. Paesi normali spendono dall'1 al 2%, noi per abbiamo venti volte il patrimonio che hanno gli altri e non riusciamo a conservarlo. Bisogna lanciare un appello mondiale: Save Italy".

(Spe/Ct/Adnkronos)