Roma: dopo incendio Bambino Gesu' ancora da calcolare entita' dei danni (2)
Roma: dopo incendio Bambino Gesu' ancora da calcolare entita' dei danni (2)
Attivita' precauzionali e formative nell'ospedale hanno scongiurato degenerare situazione

(Adnkronos) - "Sono presenti vie di fuga indicate in tutti i reparti dalla segnaletica antincendio - sottolineano ancora dall'ospedale - Queste attivit precauzionali e formative condotte sistematicamente all'interno del Bambino Ges hanno scongiurato il degenerare della situazione evitando conseguenze pi serie, limitando i danni alle sole apparecchiature e agli impianti, soprattutto in conseguenza del fumo".

"La formazione del personale prevede anche la gestione del panico dei familiari e dei pazienti", prosegue l'ospedale ricordando che "il principio di incendio divampato in una stanza non adibita ad attivit assistenziale a ridosso dell'ingresso del reparto di rianimazione, un centro all'avanguardia e ad alto livello tecnologico".

"Per questa ragione ancora da calcolare l'entit esatta dei danni alle apparecchiature, alcune delle quali molto costose - conclude - Il Padiglione Pio XII e in particolare il Dipartimento di Emergenza e Accettazione rappresenta una eccellenza sul piano strutturale e tecnologico. Lo scorso 5 luglio stata inaugurata al piano terra la nuova area di circa 250 metri quadrati dedicata all'Osservazione intensiva e alla gestione delle maxi emergenze".

(Rre/Zn/Adnkronos)