Roma: tenta di scassinare un videopoker, un arresto ad Albano Laziale
Roma: tenta di scassinare un videopoker, un arresto ad Albano Laziale

Roma, 6 nov. - (Adnkronos) - Un uomo, 35 anni, romeno, stato arrestato per rapina per avere tentato di scassinare la gettoniera di un videopoker in un bar ad Albano Laziale. L'uomo aveva infatti perso tutti i suoi soldi durante la serata passata a giocare e ha anche aggredito il proprietario del bar intervenuto per fermare lo scasso. I carabinieri della Stazione di Albano Laziale giunti sul posto, hanno arrestato l'uomo che stato anche trovato in possesso di alcuni arnesi, probabilmente utilizzati per riappropriarsi del denaro perso.

Un uomo, 53 anni, incensurato, originario di Napoli, stato denunciato per simulazione di reato, perch per pagare i debiti contratti a causa del gioco con videopoker e slot machines, ha simulato di essere stato sequestrato e rapinato del camion di propriet della ditta per la quale lavorava.

In seguito alla denuncia presentata dall'uomo, i carabinieri della stazione di Velletri hanno scoperto che l'autotrasportatore aveva nascosto il mezzo, simulando la rapina, per impossessarsi dei 1200 euro che gli erano stati affidati per pagare dei fornitori. Il camion, occultato nelle campagne intorno a Velletri, stato ritrovato e la refurtiva recuperata.

(Mme/Ct/Adnkronos)