Roma: un arresto per detenzione illegale arma e resistenza a pubblico ufficiale
Roma: un arresto per detenzione illegale arma e resistenza a pubblico ufficiale

Roma, 6 nov. - (Adnkronos) - Un pluripregiudicato, S.G., stato arrestato ieri dalla polizia a Ostia per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per detenzione abusiva di armi.

L’uomo, un italiano di 59 anni, era sotto controllo da parte degli agenti del Commissariato Lido di Roma. Ieri sera, quindi, scattata la perquisizione nell’abitazione. Con la polizia che bussava alla sua porta, S.G. ha cercato di prendere tempo. In quei secondi ha avvolto la pistola, una Beretta calibro 9 completa di caricatore, in un involucro di cellophane e ha cercato di disfarsene gettandolo dalla finestra. La scena stata per vista da altri agenti appostati sul retro del palazzo. Appena aperta la porta d’ingresso dell’abitazione l’uomo si poi scagliato contro i poliziotti cercando di scappare. Dopo aver opposto resistenza, S.G. stato per bloccato e accompagnato in commissariato.

S.G. stato arrestato per i reati di lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale, oltre ad essere denunciato a piede libero per detenzione abusiva di armi.

(Gsc/Pn/Adnkronos)