Grecia: domani alle urne per elezioni locali
Grecia: domani alle urne per elezioni locali
ma vera posta in gioco sono le misure di austerita' varate dal governo

Atene, 6 nov. (Adnkronos/Dpa) - I greci vanno alle urne domani per elezioni regionali e municipali che saranno di fatto una sorta di referendum sulle misure di austerita' votate dal governo socialista di George Papandreou per ottenere gli aiuti dell'Unione Europea e del FMI. I socialisti del Pasok, ma anche il partito conservatore Nuova Democrazia, all'opposizione, risultano in calo. Il premier non ha scartato l'ipotesi di un ricorso anticipato alle urne nel caso di una pesante sconfitta da parte del suo partito. Ma i sondaggi fanno presagire - in caso di voto anticipato - la probabile nascita di un governo di coalizione o comunque una maggioranza risicata per il vincitore. Il secondo round del voto locale e' in programma per il 14 novembre. Se il parlamento venisse sciolto, il voto dovrebbe tenersi entro un mese e come data possibile e' stata gia' indicata quella del 12 dicembre.

(Ses/Ct/Adnkronos)