Notizie Flash: 1/a edizione - L'economia (6)
Notizie Flash: 1/a edizione - L'economia (6)

Parigi. La Francia ''deve continuare nel suo lavoro di riduzione del debito e del deficit''. Ad affermarlo, ai microfoni della radio francese 'Europe1', e' Laurence Parisot, il presidente del Medef, la Confindustria francese, che sottolinea che e' ''assolutamente fondamentale'' ridurre sia il rapporto deficit/pil che il rapporto debito/pil francese.Recenti studi di economisti statunitensi, sottolinea Parisot, ''mostrano che un paese il cui rapporto debito/pil supera 90% perde 3-4 punti di capacita' di crescita. Se continuera' il trend attuale raggiungeremo questo livello prima del 2015 e ovviamente sara' sempre piu' complicato il clima sociale''. Il rapporto deficit/pil francese dovrebbe essere tra il 7,5 e l'8% nel 2010 dopo 7,5% nel 2009. (segue)

(Sec/Zn/Adnkronos)