Governo: Frattini, fermeremo la banda di guastatori anti Silvio
Governo: Frattini, fermeremo la banda di guastatori anti Silvio

Roma, 14 nov. (Adnkronos) - ''Per colpe di una banda di guastatori composta da Bersani e da Di Pietro che ha lavorato con la connivenza di un piccola pattuglia finiana'' siamo al redde rationem. Franco Frattini, in un'intervista a 'Il giornale', parla di una ''banda di guastatori che e' contro l'Italia''. Il ministro degli Esteri prevede ''tempi rapidi'' per l'approvazione della finanziaria ed esclude la tentazione di fare 'melina': ''Siamo responsabili, noi. Sappiamo che l'interesse del paese e' di approvare la finanziaria il prima possibile'', rimarca. Poi in ''otto-nove giorni'' si va in Senato a chiedere la fiducia.

Per Frattini Berlusconi portando in Parlamento la crisi dimostra di avere gli attributi ''istituzionali'' perche' ''non si sottrae al confronto sulle difficolta' della maggioranza''. Mentre le ''dimissioni extraparlamentari, le manovre di palazzo, il teatrino della politica non sono cose che gli italiani possono comprendere'', spiega.

Frattini non crede all'ipotesi di un governo diverso, soprattutto se si verifichera' una maggioranza diversa alla Camera e al Senato. E poi non sarebbe certo un governo tecnico ''ma un governo del ribaltone'' e ''credo che questo presidente non lo garantira'''.

(Pol-Leb/Col/Adnkronos)