Beni culturali: Bondi, riforma per separare sovrintendenti da direttori
Beni culturali: Bondi, riforma per separare sovrintendenti da direttori

Firenze, 18 nov. - (Adnkronos) - "Sto lavorando a una grande riforma che separi i compiti dei sovrintendenti, che hanno e avranno il grande compito della tutela dei beni culturali, dalla funzione di gestione dei grandi istituti culturali, musei e aree archeologiche". Lo ha annunciato il ministro per i Beni e le attivit culturali Sandro Bondi, intervenendo a Firenze a 'Florens 2010'.

"Il ruolo dei sovrintendenti -ha spiegato Bondi- sar ancora piu' prezioso perch dovranno tutelare i beni culturali e indicare ai direttori degli istituti come dovranno agire e quali saranno i loro compiti. I grandi musei e le aree archeologiche dovranno essere gestite da direttori capaci di amministrare da un punto di vista manageriale il patrimonio storico e artistico", ha sottolineato il ministro.

(Fas/Col/Adnkronos)