Nazismo: da Pio XII lettera segreta contro Hitler, vescovi tedeschi non la diffusero (2)
Nazismo: da Pio XII lettera segreta contro Hitler, vescovi tedeschi non la diffusero (2)

(Adnkronos) - Nella prima parte la lettera di Pio XII parlava degli sforzi compiuti fin dall’inizio dalla Santa Sede per arrivare a un’intesa in materia religiosa con il governo del Terzo Reich, mentre invece si registrava un inasprimento della lotta portata avanti dai pubblici poteri contro la Chiesa e contro i cattolici.

Il Papa parlava poi della vita drammatica della Chiesa in Germania e quindi si soffermava sui cattolici che, attratti dalla propaganda nazista, avevano abbandonato la fede cattolica: ''Noi proviamo una profonda tristezza per tutti quelli che sono venuti a mancare al giuramento di fedelta' a Cristo e alla sua Chiesa. E' scoccata l’ora, in cui essi, che il nostro amore e le nostre preghiere seguono anche sulla loro strada falsa e sbagliata, capiscano che cosa li chiama, perche' hanno sacrificato il timor di Dio per timore degli uomini, l’Eterno per le cose temporali''.

''Ma ancora di piu' - continuava il Papa - siamo ricolmi di gioia nell’apprendere che il numero delle defezioni dalla Santa Chiesa e' minimo, rispetto alla fiera schiera di quelli che hanno resistito eroicamente alle vacue seduzioni e minacce''. (segue)

(Sin-Pam/Zn/Adnkronos)